mercoledì , 13 dicembre 2017

Come e cosa serve per iscriversi all’Albo Professionale

Il principio di obbligatorietà di iscrizione all’albo trova conferma nella normativa vigente; inoltre, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali in una nota, inviata alla Federazione IPASVI nel gennaio 2009 recita: “alla luce di quanto previsto dal dettato normativo della legge 1° febbraio 2006, n. 43, l’obbligatorietà dell’iscrizione all’albo professionale sancita dall’art. 2 gennaio comma 3, estesa anche ai pubblici dipendenti, è requisito essenziale ed indispensabile per poter svolgere senza condizioni l’attività sanitaria sia come libero professionista, sia nell’ambito del rapporto di servizio in regime di lavoratore dipendente”. La mancata iscrizione all’albo configura il reato di esercizio abusivo della professione, con l’iscrizione all’albo il professionista consegue quello speciale status giuridico che lo legittima all’esercizio dell’attività professionale.

I documenti necessari dunque per l’iscrizione all’Albo Professionale sono:

  • N. 1 marca da bollo € 16,00;
  • N. 2 fotografie formato tessera uguali e recenti;
  • Fotocopia del codice fiscale;
  • Fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità carta d’identità, passaporto o patente;
  • Ricevuta comprovante il pagamento sul c/c postale n. 8003 intestato a Tasse Concessioni Governative di Pescara di € 168,00, causale: iscrizione Albo Professionale eseguito da NOME E COGNOME DI CHI SI DEVE ISCRIVERE;
  • Ricevuta comprovante il pagamento sul c/c postale n. 10233039 intestato a Collegio IPASVI di Frosinone di € 165,00; causale: iscrizione Albo Professionale ESEGUITO DA NOME E COGNOME DI CHI SI DEVE ISCRIVERE.
  • Presso la sede del Collegio si dovrà compilare e firmare un modulo prestampato per chiedere l’iscrizione.

All’ atto della presentazione della domanda di iscrizione presentarsi con la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità, patente, passaporto). Ciascun Collegio provinciale è obbligato per legge ad avere tre Albi Professionali distinti per le seguenti figure professionali:

  • Infermieri Professionali;
  • Assistenti Sanitari;
  • Vigilatrici d’Infanzia;

Coloro che sono in possesso di più Diplomi, possono essere iscritti a più Albi Professionali, purché presentino i relativi Diplomi e paghino per ognuno la Tassa di Concessione Governativa oltre la quota di iscrizione agli Albi.

N.B. Necessaria per l’iscrizione all’Albo la residenza nella Provincia del Collegio.

Infine vogliamo ricordare che la Segreteria del Collegio Ipasvi di Frosinone ha sede in Via Morolense – LOCALITA’ LE LAME “Residence Le Torri” Palazzina B int. n° 111/114 – 03100 Frosinone Tel. 0775/260420 – Fax 0775/838146

segreteria@ipasvi.fr.it – collegio@ipasvi.fr.it – ipasvifrosinone@pec.it

Commenti

Leggi anche

Tessera Professionale Europea: Come e dove richiederla

Da oggi 18 Gennaio 2016, come prescrive la Direttiva 2013/55/UE (art. 4), pubblicata il 17 …

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere gratuitamente tutte le notizie pubblicate sul sito del Collegio IPASVI di Frosinone.

Send this to friend