sabato , 21 ottobre 2017

Farmaci pericolosi per i bambini, ecco quali stanno ritirando

Sciroppo, antidolorifici e supposte, l’AIFA ha chiesto di riconsegnarli alle farmacie. E’ allarme per alcuni farmaci per bambini ritenuti pericolosi per la loro salute tanto che l’AIFA (l’Agenzia Italiana del Farmaco), ha deciso di ritirare dal mercato degli antidolorifici destinati all’infanzia. Si tratta di medicinali che hanno tra i vari ingredienti anche la codeina, ritenuta pericolosa perché può provocare gravi problemi respiratori.

Il pericolo pare essere tale che viene addirittura richiesto di riconsegnarli in farmacia se li avete in casa. Ecco quali sono i farmaci imputati:

  • Tachidol bambini bustine e sciroppo
  • Il generico Paracetamolo + Codeina Angenerico bustine e sciroppo
  • Lonarid bambini supposte

Questi antidolorifici non devono essere somministrati ai bambini sotto i 12 anni, ai ragazzi sotto i 18 anni con problemi respiratori o che abbiamo subito interventi di rimozione di tonsille e/o adenoidi, alle mamme che allattano e a tutte le persone che hanno già avuto in passato effetti collaterali in seguito all’utilizzo di codeina.

Commenti

Leggi anche

La Professione Infermieristica secondo il quotidiano La Repubblica

Un decalogo di “10 pseudo mansioni” pubblicate sul noto quotidiano La Repubblica per suscitare sentimenti …

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere gratuitamente tutte le notizie pubblicate sul sito del Collegio IPASVI di Frosinone.

Send this to friend