mercoledì , 18 ottobre 2017

Intesa ASL FR – Infermieri. Obiettivo migliorare i servizi e valorizzare le professionalità

Il Collegio IPASVI della Provincia di Frosinone ha chiesto e ottenuto un incontro con il Direttore Generale dell’ASL di Frosinone, Prof.ssa Isabella Mastrobuono, concretizzato nei giorni scorsi in un confronto cordiale e proficuo, segnato da un’importante apertura dell’Azienda Sanitaria alle istanze della professione infermieristica e da impegni precisi sul riconoscimento e la riorganizzazione dell’attività di assistenza ai cittadini.

Intesa ASL FR - Infermieri. Obiettivo migliorare i servizi e valorizzare le professionalità

Ai rappresentanti dell’Ordine professionale degli infermieri, guidati dal Presidente Paolo Masi, il Direttore Generale ha illustrato la situazione attuale, la programmazione aziendale e l’offerta sanitaria a breve e medio termine sulla base di dati sanitari e socio-sanitari concreti e indicando con precisione prestazioni e competenze. Ne è scaturita un’intesa programmatica destinata a migliorare sensibilmente i servizi.

Nella nuova visione aziendale risulta centrale la valorizzazione delle professioni sanitarie e il loro coinvolgimento diretto nei processi decisionali di riorganizzazione della rete ospedaliera e territoriale. Non più la malattia su cui orientare i servizi sanitari ma la salute dell’individuo e i percorsi preferenziali per ciascun paziente.

In questa chiave, in linea con quanto invocato da anni dagli operatori sanitari, il Direttore Generale ha assunto impegni importanti sul fronte organizzativo circa l’istituzione della Direzione del Servizio Infermieristico ed in prospettiva futura del Dipartimento delle Professioni Sanitarie. Prevista inoltre la creazione di Unità Operative Semplici per garantire ai pazienti una corretta continuità assistenziale sulla scia dei modelli adottati nei paesi a sanità più avanzata.

L’intesa rilancia la valorizzazione delle competenze infermieristiche e il giusto riconoscimento organizzativo delle competenze avanzate attraverso la riorganizzazione dell’infermieristica sia ospedaliera che territoriale. Stabilisce poi che nella rimodulazione organizzativa aziendale gli infermieri e tutte le altre professioni sanitarie non potranno continuare ad essere impiegate in attività spesso non correlate ai rispettivi profili professionali.

Importante anche l’apertura della ASL sul tema delle posizioni organizzative e del Coordinamento per un doveroso riconoscimento dell’attività svolta sul campo per anni, tra mille difficoltà e sacrifici, da tanti “Infermieri Caposala“.

Intesa ASL FR - Infermieri. Obiettivo migliorare i servizi e valorizzare le professionalità

Soddisfatto dell’esito del confronto e fiducioso per un rapido cambio di rotta della sanità provinciale il presidente del Collegio IPASVI di Frosinone. “Quanto ci è stato prospettato può affrontare concretamente i problemi dovuti ai tagli di risorse e al superlavoro – commenta Paolo Masie raccogliere le esigenze di salute dei cittadini di questa provincia, che debbono poter trovare risposte adeguate in strutture diverse, in cui gli infermieri svolgano finalmente un ruolo fondamentale nella gestione e organizzazione delle cronicità e delle multipatologie che caratterizzano gran parte dei nostri anziani”. In questo senso il Direttore Generale ha apprezzato tutte le proposte del Collegio. Ciò rafforza l’impegno profuso in questi anni dagli infermieri contro logiche politiche obsolete che hanno prodotto le gravi criticità attuali. Sappiamo che i problemi sono tanti e non tutti possono avere una risoluzione immediata, ma l’apertura al dialogo dimostrata dal Direttore Generale è molto positiva. Ci attendiamo ora la stessa sensibilità anche da parte dei rappresentanti politici del territorio a livello regionale e nazionale. Del resto il tempo delle promesse è scaduto. I cittadini hanno diritto ad essere assistiti nel migliore dei modi da personale motivato a dare il meglio di sé. Come sempre, gli infermieri sono pronti a collaborare per assistere responsabilmente la cittadinanza senza cadere nella retorica della protesta fine a se stessa.

Commenti

Leggi anche

Un medico al triage dello Spaziani al posto del personale Infermieristico

“Pronto soccorso dello Spaziani: un medico al triage al posto del personale infermieristico”. Così titola …

Un commento

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere gratuitamente tutte le notizie pubblicate sul sito del Collegio IPASVI di Frosinone.

Send this to friend